fbpx

Aggregatore di News su #finanza, #fintech e mondo del #factoring

Tredicesima Noipa 2018: quando viene pagata ai dipendenti pubblici?

Tredicesima Noipa 2018: quando viene pagata ai dipendenti pubblici? 

Il mese di dicembre, è un periodo molto atteso per milioni di dipendenti pubblici e privati, perché è in questo mese che viene loro pagata la tredicesima mensilità chiamata anche gratifica natalizia.

Il pagamento della tredicesima però, non è uguale per tutti i lavoratori dipendenti, infatti, mentre per i dipendenti privati l'erogazione della gratifica è stabilita dal CCNL di appartenenza, quella dei dipendenti pubblici è stabilita invece dalla legge italiana, nella fattispecie dall’allegato 1 del decreto legge 350/2001, recante “Disposizioni urgenti in vista dell’introduzione dell’euro, in materia di tassazione dei redditi di natura finanziaria, di emersione di attività detenute all’estero, di cartolarizzazione e di altre operazioni finanziarie".

Tutti i dipendenti pubblici tramite il portale Noipa, possono vedere in anticipo quando arriva la tredicesima 2018 sul cedolino stipendio di dicembre.

Ma procediamo con ordine e andiamo a vedere nel dettaglio la Tredicesima Noipa 2018 quando arriva e come si calcola per i dipendenti pubblici.

 

Che cos'è la tredicesima Noipa 2018? La tredicesima Noipa 2018 è la gratifica natalizia che spetta ai lavoratori dipendenti pubblici nel mese di dicembre e che viene caricata sul portale Noipa, ossia la piattaforma online riservata alla Pubblica Amministrazione.

Il dipendente pubblico, infatti, accedendo al portale Noipa, previa autenticazione e login all'area riservata del portale NoiPa nella sezione "Documenti Personali", ha la possibilità di vedere in anticipo il proprio stipendio sul cd. cedolino Noipa, per cui non appena la Amministrazione avrà provveduto a caricare il cedolino di dicembre 2018, il dipendente potrà vedere quando arriva la tredicesima Noipa, il suo stipendio con tutti i dettagli del pagamento e/o delle ritenute applicate nel mese.

 

Tredicesima dipendenti pubblici 2018 quando viene pagata: il pagamento della gratifica natalizia per i dipendenti pubblici presenta una calendarizzazione diversa per il personale amministrato, personale insegnante, insegnanti scuola materna ecc.

Secondo quanto chiarito da NoiPA, l’elaborazione per il pagamento della tredicesima avviene solitamente:

– per i vigenti, la tredicesima viene elaborata nel mese di dicembre con l'ultimo cedolino di stipendio dell’anno;

– per il personale non più in servizio causa dimissioni, collocamento a riposo, ecc, l'elaborazione per il pagamento della tredicesima avviene con l'ultimo cedolino di stipendio spettante.

– per il personale del comparto scuola, solo per i contratti temporanei e supplenti, a dicembre con una emissione speciale della tredicesima.

Detto ciò quando viene pagata la tredicesima 2018 per i dipendenti pubblici? Al momento Noipa non ha ancora provveduto a rilasciare una comunicazione ufficiale su quando verrà pagata la gratifica natalizia ai dipendenti PA, tuttavia basandoci su quanto previsto dall'allegato 1 del decreto legge 350/2001, possiamo anticipare quali saranno le date di accreditamento dello stipendio di dicembre comprensivo della tredicesima mensilità.

Andiamo quindi a vedere le date di accredito dello stipendio e tredicesima 2018 su Noipa.

 

Come già anticipato, la data di accredito dello stipendio dei dipendenti pubblici avviene solitamente il 23 di ciascun mese, fatta eccezione per l'ultimo cedolino dell'anno che viene invece anticipato di qualche giorno in modo da consentire a tutti i dipendenti pubblici di ricevere la retribuzione + la tredicesima mensilità spettante, prima delle feste di Natale.

Sebbene manchi ancora una comunicazione ufficiale Noipa che indichi nel dettaglio quando viene pagata la tredicesima per i dipendenti pubblici, possiamo anticiparvi quali saranno le date di accredito:

Tredicesima Noipa 2018 data di accredito per i dipendenti pubblici:

 

Come si calcola la tredicesima mensilità per i dipendenti pubblici? Per il calcolo tredicesima dipendenti pubblici 2018 occorre tenere conto:

Risposi e ferie;

Malattia e infortunio, entro i limiti del periodo di comporto;

Maternità;

Congedo matrimoniale.

Congedo parentale; 

Malattia bambino;

Permessi non retribuiti;

Aspettativa non retribuita;

Assenza dal lavoro ingiustificata;

Sciopero.

Calcolo tredicesima dipendenti pubblici: il calcolo della gratifica natalizia per i dipendenti pubblici ma anche per i privati, dipende dalla retribuzione globale percepita nell’anno nel 2018 che tiene conto di tutte le voci fisse indicate nel cedolino e solitamente la tredicesima equivale ad 1/12 del totale ed è pagata anche se il lavoratore ha lavorato meno di dodici mesi.

Per i lavoratori part time la tredicesima è calcolata invece in proporzione a quanto lavorato in rapporto al lavoratore full time.