Anticipo Fatture
Pro Soluto

Anticipa le tue fatture incassando il credito in anticipo, questo ti consente di migliorare la struttura del capitale circolante e la posizione finanziaria netta.

Fai subito una Pre-analisi Gratuita!

Anticipo Fatture
Pro Soluto

Anticipare le tue fatture e incassare il credito in Pro Soluto ti consente di migliorare la struttura del capitale circolante e la posizione finanziaria netta, oltre che immettere liquidità nella tua Azienda.

Sblocca liquidità già presente in azienda

Ottieni subito fino al 90% del importo facciale

Calendar

Fatture con scadenza da 30 fino a un massimo 180 giorni

Banca d'italia

Nessuna segnalazione in Centrale Rischi

Non aspettare 30, 90 o addirittura fino a 180 giorni che il cliente paghi le tue fatture, l’anticipo ti permetterà di ricevere subito fino al 90% del valore facciale della tua fattura.
Con l’anticipo fatture puoi ottenere la liquidità che serve alla tua azienda o addirittura accelerare il tuo business reinvestendo subito il credito “bloccato”.

Con CashInvoice non sarà necessario cedere l’intero portafoglio clienti o tutte le fatture di uno stesso debitore, si è liberi di scegliere se cedere ogni singola fattura.

L’anticipo fatture Pro Soluto ti dà la possibilità di eliminarli questi crediti dall’attivo circolante del bilancio. L’incasso definitivo del credito consente quindi al cedente di migliorare la propria struttura del capitale circolante e la posizione finanziaria netta. Inoltre utilizando questo servizio non viene fatta nessuna segnalazione in Centrale Rischi. Trovi altre info a questo link.

Requisiti base di accesso

Spa, Srl

✔️ Sei un’azienda di capitali italiana (Srl, Spa)

Fatturato

✔️ Tu e i tuoi clienti fatturate oltre 300.000€

Bilanci

✔️ Avete almeno 3 bilanci depositati

Requisiti Base
Azienda

✔️ Sei un’azienda di capitali italiana (Srl, Spa
✔️ Fatturato oltre 300.000€
✔️ Almeno 3 bilanci depositati
✔️ Assenza di informazioni pregiudizievoli

Compila e invia >

    Dati Cedente






    Sei già registrato?
    Hai già un account?

    Accedi all'Area Clienti
    registrati

    Scopri anche gli altri nostri servizi, per immettere liquidità in azienda

    Scopri gli altri servizi

    Le ultime news

    • Allerta di Draghi: la variante Delta può minare la ripresa
      on 25 Giugno 2021

      Primo: non fare come la Gran Bretagna. Secondo: imparare dagli errori fatti l’anno scorso. Da Bruxelles, al termine del Consiglio europeo, Mario Draghi mette in guardia sul rischio di diffusione delle varianti che crea incertezza e quindi rischia di minare la ripresa economica. “Ci si deve comportare lungo le linee che ho appena detto: vigilanza, continuare la campagna vaccinale, [...]

    • Sostegni Bis, Confindustria: “Criteri precisi per la ristorazione collettiva”
      on 25 Giugno 2021

      Le proposte del Presidente di ANIR Confindustria, Massimiliano Fabbro Dl Sostegni bis, FABBRO (ANIR Confindustria): Bene fondo per ristorazione collettiva. Ora calibrare emendamenti Il presidente di ANIR Confindustria (Associazione nazionale imprese di ristorazione collettiva) Massimiliano Fabbro ha dichiarato: “Il dl Sostegni bis sta per approdare in parlamento, ed il comparto della ristorazione collettiva sta portando [...]

    • Si intensificano i segnali di ripartenza: balza la fiducia di consumatori e imprese a giugno
      on 25 Giugno 2021

      Per le famiglie si tratta di un picco dal 2018: recuperato ampiamente il livello del pre-Covid. Tra le imprese resta attardato il commercio   MILANO – Nuovo segnale di ottimismo sulla ripartenza post-Covid. Questa volta è l’Istat a segnalare un “marcato aumento” dell’indice del clima di fiducia dei consumatori (da 110,6 a 115,1) e delle imprese [...]

    • L’estate nera dei conti correnti: cosa cambia
      on 25 Giugno 2021

      Tra la chiusura dei conti correnti, sportelli bancomat e la ripresa dei pignoramenti, dal 1° luglio scatta il mese nero per milioni di italiani: ecco cosa ci aspetta   Il mese nero per i conti in banca e correntisti si avvicina a grandi passi: dal 1° luglio, infatti, saranno tante e poco piacevoli le novità che riguarderanno [...]