fbpx

Aggregatore di News su #finanza, #fintech e mondo del #factoring

Regime forfettario 2019: requisiti, limiti, fattura flat tax e calcolo

Regime forfettario 2019 requisiti, nuovi limiti e flat tax: Il regime forfettario 2019 per effetto delle novità introdotte dalla nuova legge di Bilancio 2019 cambia e diventa più favorevole nei confronti dei contribuenti titolari di partita IVA 

A partire dal 1° gennaio 2019, infatti, sono scattati i nuovi requisiti di accesso, permanenza e tassazione del regime forfettario per i contribuenti che sono o che entreranno in corso d'anno nel regime agevolato.

Tra le novità 2019 più importanti c'è il via libera all’aumento dei limiti dei ricavi e compensi fino a 65.000 euro, l’abolizione di alcuni paletti come il limite di 5.000 euro per i compensi pagati ai dipendenti e il limite a 20.000 euro per l’acquisto di beni strumentali e l’applicazione ai ricavi e a compensi della nuova imposta sostitutiva cd. flat tax partite IVA 2019.

Alla luce di queste portante novità andiamo a vedere il regime forfettario 2019 cos’è e come funziona, quali sono i nuovi requisiti e i nuovi limiti di reddito, ricavi e compensi, come e quando si applica la flat tax 2019, come aderire al regime agevolato e se c'è una dicitura fattura flat tax regime forfettario da utilizzare dal 1° gennaio 2019.

 

Regime forfetario e Legge di Bilancio 2019: cosa cambia? Con la pubblicazione del testo Legge di Bilancio 2019 pdf in Gazzetta Ufficiale, sono entrate in vigore dal 1° gennaio 2019 le novità introdotte dalla nuova Manovra al Regime forfettario.

Tali novità riguardano come già anticipato, i requisiti di accesso e permanenza nel regime agevolato, l’abolizione dei limiti differenziati in base al codice ATECO, le regole e i coefficienti di redditività per imprese e professionisti che rimangono ai fini di calcolo delle tasse nonché il nuovo meccanismo di tassazione da applicare ai ricavi e compensi 2019 per le partita IVA fino a 65.000 euro con la flat tax al 15%.

Sempre per effetto della legge nuova Legge di Bilancio 2019, ai contribuenti nel regime forfettario con compensi tra 65.001 e 100.000 euro, si applicherà dal 2020 invece la flat tax al 20% mentre per evitare il fenomeno delle finte partite VA, il governo ha previsto alcuni specifici divieti, tra cui quello di percepire compensi da datori di lavoro dipendente o assimilati nei 2 anni precedenti.

Riassumendo con la legge di Bilancio 2019 flat tax regime forfettario dal 1° gennaio 2019 sono cambiati:

 

Regime forfettario 2019 nuovi requisiti: abbiamo visto come la nuova Legge di Bilancio 2019 abbia portato all'introduzione di importanti novità che hanno determinato a partire dal 1° gennaio 2019, all'entrata in vigore di nuovi requisiti di accesso e permanenza nel regme agevolato.

Andiamo a vedere quali sono i nuovi requisiti per accedere al regime forfettario.

Regime forfettario requisiti 2019:

Secondo quanto previsto dalla legge di Bilancio 2019, possono accedere al regime forfettario 2019 le persone fisiche esercenti attività d’impresa, arti o professioni che nell'anno precedente, per cui nel 2018, hanno:

 

In base alle novità introdotte da quest'anno, sono cambiate anche le regole e le cause di esclusione dal regime forfettario 2019, in particolare non possono aderire al regime forfettario nel 2019 e ne sono pertanto esclusi:

Inoltre:

 

Effetti IVA nel regime forfettario 2019: i

Ai fini IVA, Imposta sul valore aggiunto, i contribuenti in regime forfetario sono esonerati da:

I contribuenti nel regime forfettario ai fini IVA sono invece obbligati a:

In caso di passaggio dal regime ordinario al regime forfettario, il contribuente deve procedere alla rettifica IVA nella dichiarazione Iva relativa all’ultimo anno in cui si applicano le regole ordinarie e versare l’eventuale imposta dovuta in unica soluzione.

 

Regime forfettario 2019 come si calcola l'aliquota 15% flat tax partite IVA: per effetto della Legge di Bilancio 2019, da quest'anno entra in vigore la flat tax partite IVA 2019 con aliquota al 15% per chi è nel regime forfettario 2019 e non ha superato nel corso del 2018, ricavi e compensi sopra i 65.000 euro.

Ma come si calcola la flat tax regime forfettario 2019? 

1) In pratica bisogna innanzitutto calcolare il reddito imponibile del contribuenei in regime forfetario per farlo occorre applicare all’ammontare dei ricavi/compensi percepiti, il coefficiente redditività regime forfettario in base al codice Ateco dell’attività esercitata:

Da tale calcolo vanno sottratti i contributi previdenziali obbligatori, compresi quelli versati per i collaboratori familiari.

2) A questo punto alla base imponibile così calcolata va applicata l'imposta sostitutiva della flat tax al 15%;

3) L'imposta flat tax regime forfettario va pagata secondo le scadenze dell’Irpef, per cui:

 

Fattura flat tax regime forfettario: come funziona, quale dicitura e bollo?

Fattura regime forfettario bollo: Sulla fattura regime forfettario va applicata il bollo fatture 2019 pari a 2 euro qualora l'importo sia superiore a 77,47 euro.

Lascia un commento